Progetto “In WWW VERITAS???”

IN WWW VERITAS” è un progetto che si articola in un aspetto di natura DIDATTICA e uno di RICERCA. L’attività si suddivide in quattro fasi e prevede 5/6 ore di didattica curricolare in classe e altrettante ore di attività domestica. Ad una classe di studenti è richiesto di eseguire delle ricerche con il motore di ricerca di Google, a casa e a scuola, con varie modalità (PC, tablet, cellulare); la classe sceglie l’argomento “spia”, su cui successivamente assumerà un “punto di vista”. Tali attività di ricerca sono tracciate mediante un software dedicato (su PC) e da un software del centro ricerche tedesco (per tablet e Smartphone). La tracciatura delle modalità di ricerca serve in prima battuta a commentare con i ragazzi il loro “stile di ricerca” e ad analizzare le “influenze” che il motore genera o può generare sulle ricerche stesse. In questa fase viene utilizzato il “Decalogo” di Parole Ostili come traccia di riflessione, in particolar modo con il punto n°7 “Condividere è una responsabilità”. La diffusione del progetto, in scuole di differente ordine e grado e in varie aree della penisola, permetterà di avere una mappatura delle tracciature di ricerca da parte degli studenti e di conseguenza restituire delle valide informazioni in merito a come i filtri sono in grado di influenzare la nostra ricerca in base alla localizzazione e alla “storia delle nostre ricerche”, ma anche di fornire un “identikit” dello studente nelle sue tecniche di ricerca.

FINALITÀ

  • Indagare come le ricerche mediante Google possano dare risultati diversi in base alla geolocalizzazione dei PC con cui si effettua la ricerca ed in base alle modalità di utilizzo del motore di ricerca stesso.
  • Studiare e sensibilizzare come i “filtri” dei motori di ricerca possano “condurre” gli studenti a tesi e conclusioni differenti ed indurre a differenti percezioni della realtà, in funzione anche di quello che già pensano sui singoli argomenti
  • Fornire consapevolezza agli studenti nella loro attività di ricerca permetterà di utilizzare lo strumento informatico nelle sue potenzialità, controllandolo e senza esserne controllati.
  • Realizzare il punto 7 del Manifesto delle ‘Parole non ostili’

CLASSI COINVOLTE

  • Triennio, una per ciascun indirizzo
  • Totale: 5 classi

TEMPI:

5/6 ore di attività in classe in orario curricolare

REFERENTI

  • LUCA BASTERIS – Liceo Scientifico Classico “Peano Pellico” -Cuneo – luca.basteris@gmail.com
  • GABRIELLA ROSSO – Liceo Scientifico Classico “Peano Pellico” -Cuneo – rosso.gabriella@gmail.com
  • MIRKO BIAGIOLI – Liceo Scientifico Classico “Peano Pellico” -Cuneo –
  • DAVIDE TAIBI – CNR – davide.taibi@itd.cnr.it
  • GIOVANNI FULANTELLI – CNR – giovanni.fulantelli@itd.cnr.it

Materiale progetto IN WW VERITAS?

Il progetto è stato presentato al SALONE DEL LIBRO DI TORINO 2018:

IN WWW VERITAS al Salone internazionale del libro di Torino 2018

Il progetto è stato presentato a #FUTURANCONA 2018

IN WWW VERITAS?? a #FUTURANCONA 2018