A3 LICEO PEANO

Torna anche quest’anno l’appuntamento con la Notte nazionale del Liceo classico. Venerdì 17 gennaio 2020, a partire dalle ore 18,30, la scuola di corso Giolitti 11 verrà aperta al pubblico che nelle precedenti edizioni ha dimostrato di apprezzare molto quanto proposto da allievi e docenti che popolano il Liceo “Silvio Pellico”.

In programma vi sarà l’assegnazione del premio di studio “Arturo Rosso”, la rappresentazione teatrale “Forse era solo un sogno” per la regia di Ignazio Fiore, l’incontro con l’economista dell’OCSE Andrea Garnero, ex allievo del Liceo classico di Cuneo. E poi, a partire dalle 20,30, un ricco menu di giochi, laboratori, incontri e spettacoli, tutti all’insegna della valorizzazione della classicità.

L’iniziativa non ha solo lo scopo di celebrare l’importanza della civiltà greco-latina come la più significativa per la storia d’Italia e del mondo mediterraneo, ma anche di ricordare a tutti che “il liceo classico è stato -nei fatti e nei numeri – uno straordinario, coraggioso e riuscito esperimento di democrazia scolastica, volto a rendere patrimonio diffuso quel che per secoli è stato cultura d’élite. Perciò avrà a cuore il liceo classico non chi ha a cuore il greco e il latino, ma chi ha a cuore una scuola giusta” (Federico Condello, Università di Bologna).