IMG20210616101429

TRE GIORNATE BELLISSIME, IMMERSI NELLA NATURA E NELL’ARTE : 16, 21 e 29 giugno. Bellissima occasione di incontro tra amici e compagni di scuola, con il mare, con la storia dantesca e le leggende locali. Doppia scelta: trekking sul sentiero che da Noli raggiunge Varigotti con panorami mozzafiato, oppure passeggiata tranquilla via mare a Noli. In ogni caso possibilità di fare il bagno nelle spiagge libere. La CAMMINATA DANTESCA da Noli a Varigotti lungo il “Sentiero del Pellegrino” è considerata un’uscita socializzante. Per questo il Liceo Classico e Scientifico “S. Pellico -G. Peano” sosterrà il costo del trasporto in pullman e individuerà gli accompagnatori. Gli studenti dovranno provvedere al pranzo al sacco.

La famosa ‘PASSEGGIATA DANTESCA’ o ‘Passeggiata del pellegrino’ si snoda attraverso la bellissima cornice montuosa e marinara tra i borghi medievali di NOLI E VARIGOTTI in provincia di Savona. Due ore di camminata saliscendi, con deviazione alla celebre GROTTA DEI FALSARI a strapiombo sul mare, passando per cappelle romaniche e ruderi di antichi eremi abbandonati, con viste mozzafiato sulla Baia dei Saraceni, abbagliati dai colori verde-turchese-azzurro-blu del mar ligure…

Programma: ore 7.00 partenza in pullman granturismo a NoliOre 9.00 circa inizio camminata lungo il “Sentiero del Pellegrino”. Il sentiero percorre l’entroterra ligure ricco di risorse naturalistiche, ambientali e architettoniche attraverso un percorso originale che apre scenari e paesaggi di grande suggestione. Lungo il sentiero si incontrano i resti della chiesa di San Lazzaro e della chiesa di Santa Margherita, l’eremo del Capitano d’Albertis, la Grotta dei Briganti, il Mausoleo di Cerisola e la chiesa di San Lorenzo. Si tratta di un sentiero a saliscendi non particolarmente impegnativo, ma con alcuni tratti di discesa un po’ripida e fondale pietroso, per cui prevedere abbigliamento adeguato, scarpe da ginnastica/trekking, cappellino, crema solare e acqua (lungo il percorso non c’è la possibilità di approvvigionamento idrico)Ore 12-12.30 arrivo a Varigotti -Pranzo al sacco-Pomeriggio di relax in spiaggia (portare asciugamano ed eventualmente costume per chi volesse fare il bagno)Ore 17.00 partenza da Varigotti e rientro a CuneoOre 19.00 circa arrivo previsto a Cuneo

Ben tre occasioni per partecipare ad una gita che riempie gli occhi di paesaggi stupendi: 16 e 21 giugno per i ragazzi del primo biennio, 29 giugno per i più grandi delle classi terze e quarte.

STORIA E ORIGINE DEL TOPONOMASTICO ‘PASSEGGIATA DANTESCA’, grazie alla prof.ssa Alessandra Toce.

Un caloroso ringraziamento alle docenti Laura Guarnieri e Ada Origlia che ha organizzato la gradevolissima e salutare uscita fuori porta.

IMG 20210630 WA0009