L’essenza della matematica è nella sua libertà.

                                                                                      Georg Cantor (1845-1918)