Gli allievi protagonisti del progetto LMS (da sinistra): Barale, Terzuolo, Mastrofrancesco, Locatelli.

Gli allievi protagonisti del progetto LMS (da sinistra): Barale, Terzuolo, Mastrofrancesco, Locatelli.

Approfondisci sull sito dedicato del progetto …. a questo link

Nuova gestione informatizzata dei laboratori al Liceo Peano-Pellico di Cuneo

Per favorire le attività degli studenti e ottimizzare la gestione dei prodotti contenuti nei laboratori scientifici, quattro studenti del Liceo scientifico ad opzione scienze applicate hanno proposto un’idea di successo. Rispondendo ad un’iniziativa promossa da Fastweb insieme al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca che ha come obiettivo quello di stimolare la realizzazione di progetti digitali nella scuola secondaria e di contribuire alla crescita delle competenze digitali, i ragazzi hanno inoltrato un video e un logo sulla piattaforma del Miur “Protocolli in rete”, presentando un programma informatico denominato LMS (Laboratory Management System). La proposta dopo essere stata vagliata è stata selezionata per originalità, fattibilità e replicabilità tra 38 scuole superiori di I e II grado di tutta Italia. Da questo momento gli allievi, insieme al resto della scuola, dovranno attivarsi per trovare dei finanziamenti per realizzare la loro invenzione, perché grazie alla modalità di crowdfunding, ossia di finanziamento collettivo dei progetti, Fastweb erogherà il restante 50% del budget che la scuola riuscirà a  raccogliere, fino ad un massimo di 10.000 euro.

Come è nata la vostra idea e a quali esigenze risponde?

«Il nostro obiettivo nasce dal desiderio di facilitare la ricerca e l’utilizzo del materiale nei vari laboratori. Il progetto risponde ad un duplice bisogno: sia favorire l’utilizzo dei prodotti presenti nei vari laboratori, rendendo comodamente accessibili a tutti le loro collocazioni e i quantitativi, sia facilitare gli acquisti. L’utilizzo del sistema di gestione che abbiamo progettato servirà dunque agli studenti, ai docenti e ai tecnici di laboratorio».

Che cos’è LMS?

«LMS o Laboratory Management System è un sistema di gestione informatizzata dei laboratori scolastici. Quest’applicazione permette ai professori di conoscere esattamente l’ammontare dei materiali a disposizione all’interno del laboratorio. Inoltre LMS fornisce anche l’esatta posizione dell’oggetto richiesto all’interno degli armadi, poiché illumina anche lo scaffale che lo contiene. LMS è l’unione tra il software di gestione e l’armadio. Il punto di forza del progetto è dato proprio da questo stretto rapporto tra hardware e software».

A cosa serve il programma?

«Il software è progettato per fornire informazioni in tempo reale sulle condizioni del laboratorio: dallo stato dei materiali alla loro posizione. Grazie ad un’applicazione installabile, tutti potranno accedere alle informazioni del laboratorio da qualsiasi area della scuola. Inoltre, il software sarà in grado di avvisare il tecnico in caso di mancanza dei materiali che servono per svolgere le attività programmate».

Quali sono i prossimi passi per realizzare il progetto?

«Dobbiamo fare in modo che la scuola riesca ad ottenere dei finanziamenti, perché Fastweb raddoppierà l’importo che avremo raccolto entro il 21 aprile. Le famiglie e le aziende potranno fare delle donazioni direttamente sul sito della scuola».

Quando sarà disponibile il software?

«Impiegheremo tutta l’estate per portare a termine il nostro lavoro».

AIUTARCI è FACILE!!!! Hai tante possibilità:

  • puoi effettuare una  donazione SATISPAY
  • puoi effettuare utilizzare carta di credito e/o bonifico sul sito di Produzioni dal Basso:

  • oppure in contanti nell’apposita scatola presso il bar della Scuola da “Marzia”