Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, per l’anno scolastico 2019-2020, propone le “Olimpiadi di Problem Solving. Informatica e pensiero algoritmico nella scuola dell’obbligo” rivolte all’intero ciclo della scuola dell’obbligo.

La competizione si presenta come gare di informatica per promuovere la diffusione del Pensiero Computazionale tramite attività coinvolgenti che si applicano alle diverse discipline scolastiche.

Destinatari: gli studenti del primo biennio.

Le competizioni si articolano in tre fasi (istituto, regionale e nazionale) precedute da un periodo di allenamento e si svolgono: a squadre (costituite da quattro allievi) e individuale.

Sono previste 4 prove di Istituto da novembre a febbraio, seguite dalla fase regionale e nazionale.

Le date sono le seguenti.

Fase di istituto:

  • Prove a squadre: 5 novembre – 4 dicembre – 13 gennaio – 12 febbraio
  • Prove individuali: 7 novembre – 6 dicembre – 16 gennaio – 14 febbraio

La fase regionale si svolgerà il 19 marzo 2020.

E’ previsto un incontro di presentazione, in cui saranno illustrate brevemente la tipologia di gara ed il regolamento della Scuola e poi si procederà all’illustrazione delle tipologie di quesiti e relative strategie di risoluzione.

Le informazioni al momento disponibili sono sul sito ufficiale dell’organizzazione: https://www.olimpiadiproblemsolving.it/

L’incontro si terrà in un’aula del terzo piano lato Scientifico lunedì 4 novembre dalle ore 14.00 alle ore 16.00.

Seguirà a breve circolare per quanto riguarda le competizioni di Programmazione e Problem Solving, i cui dettagli saranno forniti a breve dagli organizzatori.

Le iscrizioni dovranno essere effettuate tassativamente entro lunedì 4 novembre e potranno essere fatte o mediante i docenti di matematica e fisica delle classi o presso i docenti referenti (Proff. Daperno e Basteris) o presso il Collaboratore Vicario Prof. Oreggia o via mail all’indirizzo opspeanopellico@gmail.com.