È in programma per venerdì 11 gennaio 2019 la quinta edizione della Notte nazionale del Liceo classico. L’evento coinvolge ogni anno più di 400 scuole di tutt’Italia. Anche quest’anno il nostro liceo di Cuneo vi aderisce, aprendo le porte della scuola di corso Giolitti alla città e invitando a ritrovarsi per una sera all’insegna della valorizzazione della cultura classica.

L’apertura sarà alle ore 18,30, con la proclamazione dei vincitori dei premi di studio dedicati alla memoria del prof. Arturo Rosso. A seguire l’attesa performance teatrale degli allievi che interpreteranno il testo del prof. Riccardo Pezzano, dal titolo “‘O café”, per la regia di Ignazio Fiore.

Alle ore 20 in sala docenti si terrà la cerimonia di conferimento del diploma di maturità classica honoris causa al dott. Roberto Racca, già studente del liceo classico “S. Pellico” negli anni ’70, emigrato in Canada prima di conseguire il titolo di studio in Italia e in seguito laureatosi in fisica e matematica applicata. Oggi ricopre l’incarico di Chief Communications Officer del gruppo multinazionale Jasco Applied Sciences, società leader nella consulenza in acustica subacquea, e la sua storia rappresenta un caso emblematico di “cervello in fuga” ante litteram.

La Notte del Liceo proseguirà dalle 20,30 con giochi, laboratori, incontri, musica e tanto altro, all’insegna della cultura classica e della sua straordinaria attualità.

Per saperne di più sul progetto nazionale della Notte del liceo classico: http://www.nottenazionaleliceoclassico.it/