David BowieI primi tre incontri saranno dedicati a film che hanno come protagonista non un attore, ma un cantante.
Si inizia mercoledì 27 gennaio, con la proiezione de L’uomo che cadde sulla terra di Nicolas Roeg (1976), la pellicola di fantascienza con il ruolo principale affidato al celebre cantante rock inglese David Bowie, la cui recente morte (il 10 gennaio scorso) è stato oggetto di un’attenzione massiccia da parte dei media di tutto il mondo e che qui si intende omaggiare con la sua migliore interpretazione cinematografica.

Seguiranno poi:
mercoledì 3 febbraio: Tirate sul pianista del grande regista francese François Truffaut (1960) con Charles Aznavour
mercoledì 10 febbraio: Dancer In The Dark del danese Lars Von Trier (2000) con Björk (Palma d’Oro e Miglior Attrice al Festival di Cannes 2000)

L’iniziativa prevede circa una dozzina di incontri che consisteranno nella proiezione di classici del cinema, documentari e pellicole di particolare qualità (quando possibile in lingua originale con sottotitoli) e nel successivo dibattito, secondo un calendario le cui date saranno fissate di volta in volta e comunicate in base alle esigenze dell’insegnante.
Gli incontri si svolgeranno nell’Aula Video dell’ultimo piano dell’ex Liceo Classico.

Per potere partecipare al cineforum sarebbe auspicabile la segnalazione del proprio indirizzo email per iscriversi alla mailing list del cineforum o contattando direttamente il prof. Bogo o usando l’apposita cartellina arancione nella bidelleria vicino alla suddetta Aula Video, in modo da poter ricevere, durante tutto il corso dell’anno scolastico, (a) la segnalazione con congruo anticipo dei vari incontri e (b) le schede di presentazione di ciascun film.