Saranno diversi gli eventi importanti del 2019 per gli appassionati di astronomia. Il più atteso sarà il transito di Mercurio, che l’11 novembre passerà davanti al Sole. Per osservare il puntino nero davanti al disco solare sarà necessario un telescopio dotato di filtri per proteggere la vista, come quello in dotazione presso l’Osservatorio del nostro Liceo.

L’anno nuovo porterà anche due eclissi di Luna. La prima sarà totale e avverrà tra qualche settimana, il 21 gennaio, poco prima dell’alba. Il 16 luglio vi sarà invece un’eclissi parziale, che oscurerà i due terzi del disco lunare.

La Luna sarà inoltre protagonista il 2 febbraio, quando occulterà Saturno, e nel periodo clou delle stelle cadenti, tra l’11 e il 13 agosto, quando sarà piena e abbaglierà le Perseidi.

Il plenilunio di dicembre cancellerà invece le Geminidi, mentre a dare spettacolo nel corso dell’anno saranno tre pianeti: Giove, che si metterà in bella mostra all’opposizione il 10 giugno e darà vita a due brillanti incontri con Venere il 22 gennaio e il 24 novembre, mentre Saturno si offrirà agli sguardi dei curiosi il 9 luglio, quando raggiungerà la minima distanza dalla Terra.

Come sempre questi e altri eventi saranno al centro delle attività che il Liceo offrirà presso la Specola astronomica. Grazie a un recente contributo della Fondazione CRC è stato possibile mettere a punto la cupola girevole del diametro di 4,5 metri e registrare alcune parti dell’attrezzatura interna.