Che cosa è un bilancio sociale?
Secondo la definizione del Ministero dell’Interno (2007), “il bilancio sociale è l’esito di un processo con cui l’amministrazione rende conto delle scelte, delle attività, dei risultati e dell’impiego di risorse in un dato periodo, in modo da consentire ai cittadini e ai diversi interlocutori di conoscere e formulare un proprio giudizio su come l’amministrazione interpreta e realizza la sua missione istituzionale e il suo mandato”.
Lo scopo del bilancio sociale nella scuola può essere individuato nella volontà – poiché si tratta di un’azione facoltativa – di fornire a tutti gli interessati (chiamati anche stakeholder, o portatori di interesse o parti interessate) un quadro complessivo di come si agisce, rafforzando un processo interattivo di dialogo sociale che pone al centro la scuola come entità autonoma che produce valore educativo, sociale ed economico a favore della collettività in cui opera.
Nella primavera del 2013 è stato approvato un regolamento che introduce – per la prima volta nel nostro Paese – un quadro di valutazione (interna e esterna) degli istituti scolastici; i principi ispiratori di tale sistema nazionale di valutazione sono già stati recepiti – pur non essendoci ancora alcun obbligo – dal Liceo Peano Pellico nella redazione di questo documento, nell’ottica di anticipare una prassi autovalutativa.

pdf  Documento di Rendicontazione Sociale