Approvata la Legge sulla promozione e il sostegno alla lettura

Il Disegno di Legge sulle “Disposizioni per la promozione e il sostegno della lettura è stato approvato dal Senato il 5 Febbraio 2020.

All’articolo 5 si parla di scuola con la promozione della lettura e l’allestimento delle biblioteche scolastiche:

Art. 5. (Promozione della lettura a scuola): 1. Le scuole statali e non statali di ogni ordine e grado, nell’ambito dell’autonomia loro riconosciuta, promuovono la lettura come momento qualificante del percorso didattico ed educativo degli studenti e quale strumento di base per l’esercizio del diritto all’istruzione e alla cultura nell’ambito della società della conoscenza. 2. Al fine di promuovere la lettura a scuola, gli uffici scolastici regionali individuano, attraverso appositi bandi, nelle reti tra istituzioni scolastiche del medesimo ambito territoriale, di cui all’articolo 1, comma 70, della legge 13 luglio 2015, n.107, la scuola che opera quale «polo responsabile del servizio bibliotecario scolastico di ogni ordine e grado», di seguito denominata«scuola polo». 3. Salvo quanto previsto dal comma 4, ciascuna scuola polo, avvalendosi delle eventuali risorse rese disponibili per l’attuazione dei patti locali per la lettura ai sensi dell’articolo 3, comma 2, nonché di quelle già disponibili a legislazione vigente, ivi comprese quelle concernenti l’organico dell’autonomia di cui all’articolo 1, comma 65, della legge 13 luglio 2015, n.107, può: a) promuovere la collaborazione tra le istituzioni scolastiche della rete e quelle del territorio, con particolare riferimento alle biblioteche di pubblica lettura e alle altre istituzioni o associazioni culturali, al fine di promuovere la lettura tra i giovani. I relativi progetti possono essere realizzati anche con l’utilizzo dei materiali delle Teche della società RAI–Radiotelevisione italiana Spa; b) organizzare la formazione per il personale delle scuole della rete impegnato nella gestione delle biblioteche scolastiche. 4. Ai fini dell’attuazione della lettera b) del comma 3 è autorizzata la spesa di 1 milione di euro per ciascuno degli anni 2020 e 2021.

Il testo completo della Legge

Pubblicato in Notizie | Commenti disabilitati su Approvata la Legge sulla promozione e il sostegno alla lettura

Inaugurazione Bibliolab

Il 21 dicembre in presenza del Dirigente, del Presidente della Crc dott. Genta, dell’assessore comunale M. Mantelli e di un ampio pubblico è stato inaugurata la BiblioLab del Liceo “Peano-Pellico” di Cuneo.

Brevi interventi del dott. Genta e del dott. Mantelli hanno sottolineato l’importanza degli investimenti nell’istruzione e il valore dell’unione di cartaceo e digitale, che caratterizza i nuovi locali.

Dopo il taglio del nastro, effettuato dal rappresentante di Istituto degli allievi, momento centrale dell’evento è stata la premiazione dell’alunna Giulia Congera (classe 5° H), che ha vinto il bando per la produzione di un logo per la biblioteca innovativa. Successivamente il pubblico ha avuto modo di conoscere, tramite il prof. E. Desderi, le finalità della Bibliolab e, tramite il prof. Basteris, le potenzialità della tecnologia presente nel locale.

La cerimonia è stata allietata da brevi momenti musicali proposti dagli studenti e si è conclusa con un buffet offerto dalla Scuola.

Leggi di più

Pubblicato in Notizie | Commenti disabilitati su Inaugurazione Bibliolab

Conferenza di Miguel Gotor

Venerdì 7 febbraio presso la nostra BiblioLab, lo storico Miguel Gotor ha presentato il suo libro L’Italia nel Novecento. Dalla sconfitta di Adua alla vittoria di Amazon. L’evento è stato introdotto dal professore Sergio Carletto e ha visto la partecipazione del nostro Dirigente Alessandro Parola, esperto di Storia contemporanea.

leggi di più

Pubblicato in Notizie | Commenti disabilitati su Conferenza di Miguel Gotor

Benvenuti nella nuova biblioteca innovativa

Benvenuti nella nuova biblioteca innovativa del Liceo Scientifico e Classico Statale “Giuseppe Peano – Silvio Pellico” Cuneo.

Pubblicato in Notizie | Commenti disabilitati su Benvenuti nella nuova biblioteca innovativa