New Image of Comet ISONCometa ISON 2

Lungo il suo percorso verso il Sole, Ison si è trasformata in una luminosissima sfera con tanto di scia lunga 16 milioni di chilometri.

La ragione dietro questo cambiamento potrebbe essere il calore generato dal Sole, che starebbe lentamente causando il disfacimento della cometa. E considerato che Ison potrebbe non sopravvivere al suo passaggio al perielio previsto per il 28 novembre, questi potrebbero essere i giorni migliori per godersi lo spettacolo offerto da questo corpo celeste.

Occhi puntati al cielo!