Dal 22 al 26 ottobre 2013 si terrà a Mondovì il 52° Congresso Nazionale AIF (Associazione per l’Insegnamento della Fisica) che avrà per tema Nuove tecnologie e insegnamento della fisica”.

La sessione inaugurale si svolgerà Mercoledì 23 alle ore 15, presso la sala convegni del Park Hotel, via Delvecchio 2, La giornata di giovedì 24 presso il Politecnico (Sede di Mondovì)  e la  giornata di venerdì 25 presso la Casa Regina MontisRegalis a Vicoforte, con chiusura il sabato alle 13 ancora presso il Park Hotel.

Lo sviluppo del tema congressuale si realizzerà attraverso:

  • Le comunicazioni dei soci, che porteranno l’esperienza del lavoro quotidiano nella scuola;
  • Le relazioni e comunicazioni su invito, che discuteranno dello sviluppo della ricerca in Italia, della ricerca sulla didattica e dell’esperienza nella scuola;
  • L’esposizione di poster, una ‘Fiera delle Idee’, dove potranno essere brevemente presentati lavori e ricerche e discuterne con gli autori.

Sono previste relazioni su invito di:

  • Mauro Montabone (Thales Alenia Space, Torino): Prospettive su Materiali Avanzati e Nanotecnologie per Applicazioni Spaziali
  • Ettore Vittone  (NIS,  Università di Torino): Le nanoscienze
  • Jean Luc Richter (CollègeJ.J.Waltz, Marckolsheim, Francia):  Esperimenti di fisica a scuola con lo smartphone
  • Alberto Conte (Accademia delle Scienze e Università di Torino): Joseph Louis Lagrange a duecento anni dalla morte”

Una relazione sarà dedicata a due scienziati monregalesi del settecento: Giovanbattista Beccaria e Francesco Cigna.

Sono previsti inoltre diversi workshop:

  • I Giochi di Maritza (Daniela Bosia, Gemma Ghigo)
  • La bottega degli esperimenti (Alessandro Iscra)
  • Nanolab (Annamaria Lisotti)
  • Arduino (Gigi Oliva, Daniele Grosso)

Questi workshop saranno ripetuti in due sessioni successive. Ogni congressista potrà, quindi, iscriversi a due diverse attività.

Si terrà poi, come sempre, l’Assemblea dei Soci, nel pomeriggio di venerdì 25. L’Assemblea, prevista dallo Statuto, sarà anche un’occasione per i Segretari di sezione di discutere della vita associativa e di formulare proposte al Direttivo.

Saranno presenti al congresso ospiti stranieri di Francia, Svizzera, Spagna, Belgio, Olanda e Germania, rappresentanti di Associazioni con le quali l’AIF intrattiene rapporti di collaborazione.

ll congresso è riconosciuto come attività di aggiornamento in servizio degli insegnanti, in quanto l’A.I.F. è soggetto qualificato dal MIUR per la formazione dei docenti.
Ulteriori notizie ed il programma completo su www.aif.it .

Con il Congresso a Mondovì l’AIF intende ricordare con gratitudine e affetto la memoria della prof.a Maritza Bosia, insegnante al liceo scientifico della città e indimenticabile nostra consigliere nazionale ed amica.