Martedì 1° febbraio è iniziata la fase pratica di un progetto di sensibilizzazione sulla donazione del sangue: i primi 8, fra i 38 ragazzi delle classi del Liceo Scientifico “G. Peano” di Cuneo che hanno deciso di diventare donatori, si sono recati al centro trasfusionale del Santa Croce di Cuneo per la loro prima donazione di sangue. Erano accompagnati dal professor Giacomo Olivero, referente per i progetti-salute attivati nella scuola.

Da anni il Liceo Scientifico “G. Peano” di Cuneo fa opera di sensibilizzazione sulla donazione di sangue e di midollo osseo in collaborazione con le associazioni di donatori Avis, Fidas, Admo e il Centro trasfusionale di Cuneo. Vengono organizzate conferenze di informazione destinate a tutti gli allievi delle classi terze, quarte e quinte, invitando i maggiorenni a diventare donatori, ma senza obbligare nessuno.

“Se le conferenze – afferma il professor Olivero – sono utilissime per diffondere una corretta informazione, ciò che serve di più a livello motivazionale sembra essere il passaparola tra i ragazzi. Siamo piacevolmente stupiti della sensibilità che dimostrano questi giovani e a volte della riservatezza in cui preferiscono rimanere. Riconoscono nella gratuità di questo dono un grande valore, che non occorre sbandierare”.

“Sono orgogliosa – aggiunge la dirigente scolastica Germana Muscolo – delle scelte che i nostri studenti stanno facendo. Questa esperienza, insieme ad altre di volontariato, come il servizio alla mensa dei Tommasini o al Clp, danno a me e ai miei docenti la percezione chiara che i giovani hanno bisogno di informazioni chiare, di adulti motivanti per consolidare valori che a volte a noi sembrano sbiaditi come la solidarietà, la partecipazione e la riservata volontà di contribuire a migliorare la nostra società”.

L’ultima conferenza sulla donazione di sangue e midollo osseo si è tenuta sabato 12 febbraio per le classi quarte. Martedì 9 marzo inizierà invece un altro ciclo di conferenze, rivolta solo agli allievi di quinta, sull’importanza della donazione degli organi.