Continua il progetto TVB – Ti Voglio Bere promosso dalla Regione Piemonte a cui ha aderito il Liceo Scientifico “G. Peano” di Cuneo. Le classi 3E, 4I e 5G, sotto la guida del professore di scienze Giacomo Olivero, sono state sensibilizzate con una serie di interventi specialistici sui problemi dell’acqua, le necessità, la qualità, il risparmio.

Come obiettivo tangibile è stata collocata nell’istituto scolastico una fontanella che eroga l’acqua dell’acquedotto cittadino filtrata per togliere eventuali impurità. Nei laboratori di scienze l’acqua è stata analizzata ed è risultata perfetta.

Nel mese di gennaio sono stati raggiunti i primi 1.000 litri erogati dalla fontanella. Gli studenti sfruttano la fontanella e non acquistano altre bibite in lattina o bottiglia. Con questi primi 1.000 litri si è evitato di mettere in circolazione 2.000 bottigliette di plastica da mezzo litro.

Nel mese di febbraio gli studenti andranno ad analizzare le varie acque del cuneese. Se qualche lettore volesse segnalare un particolare fontanella o una sorgente cui è interessato, potrà poi vederne pubblicati i risultati nei lavori conclusivi dello studio.

Il progetto prosegue poi con la presentazione del progetto “Acque sorgive cuneesi” in un convegno a Torino che si terrà sabato 22 marzo presso il Centro di Studi ambientali dove il Liceo è stato invitato visto l’entusiasmo con cui portano avanti il progetto e l’interesse per tutta la problematica ambientale.